Le Esigenze


Le principali esigenze riscontrate negli istituti di estetica


Ottimizzazione della risorsa tempo e il metodo di gestione del rapporto con la clientela

  • Conoscenza del numero esatto della clientela, di quella fidelizzata e di quella occasionale.
  • Gestione schedario clienti, raccolta e gestione delle informazioni.
  • Consulenza, programmazione e controllo.
  • Fidelizzazione ed educazione estetica.  


Basso consumo pro capite della clientela

  • Per quanto riguarda i trattamenti viso e l’acquisto dei cosmetici.


I guadagni a volte non corrispondono ai rischi di impresa 
ed agli investimenti di tempo e di denaro nell’attività

  • Costi elevati.
  • Nei prezzi dei singoli servizi non viene calcolato il compenso orario della titolare e del personale dipendente.


Ottimizzazione delle risorse umane: rapporto con il 
personale dipendente

  • Turnover.
  • Difficoltà del personale dipendente nella vendita di servizi e prodotti.
  • Costo maggiore del rendimento.


Riconoscimento professionale dal mercato

  • L’Estetista non sempre viene riconosciuta dal mercato come “tecnica della pelle” ma spesso è considerata come “tecnica degli annessi cutanei”.
  • Il mercato non riconosce il centro di estetica come il punto di riferimento per l’acquisto di un prodotto cosmetico “consono” ai bisogni della pelle.